F1, GP Ungheria: norme anti-COVID violate? Rischio reclusione!

condividi
commenti
F1, GP Ungheria: norme anti-COVID violate? Rischio reclusione!
Di:
, NobleF1
11 lug 2020, 17:48

I piloti di Formula 1 e il personale dei team sono stati avvertiti del rischio della reclusione o di una multa di 15.000 euro se verranno infrante le severe restrizioni imposte a Budapest per il Gran Premio d'Ungheria.

Nell'ambito del suo sforzo per limitare la potenziale diffusione del coronavirus, il governo ungherese ha confermato che il personale di F1 - soprattutto quello proveniente dal Regno Unito e dai paesi extracomunitari - dovrà operare in un effettivo lockdown.

In una nota inviata ai team di F1 sabato mattina è stato chiarito che i soggetti britannici e non di F1 devono rimanere sempre entro i confini del loro alloggio o della pista e non possono essere ammessi all'esterno di altre sedi.

"I partecipanti del Regno Unito o di altra nazionalità non UE non devono lasciare la sede o il loro alloggio per nessun motivo, se non per il viaggio tra le due sedi e per il loro arrivo e la loro partenza prestabilita da e verso l'Ungheria" recita la nota.

"I partecipanti del Regno Unito o di altra nazionalità non UE non possono utilizzare i trasporti pubblici e i taxi. I pasti devono essere consumati nel locale o nell'alloggio indicato e il tempo libero deve essere trascorso entro i confini dell'alloggio”.

"Il mancato rispetto di queste ulteriori restrizioni sarà punito dalle autorità ungheresi e potrà comportare la reclusione e/o multe fino a circa 15.000 euro".

Sette delle attuali squadre di F1 sono britanniche, e le restrizioni riguarderanno probabilmente la maggior parte delle 2000 persone presenti in pista.

LE restrizioni sono applicate solo per i cittadini del Regno Unito e dei paesi terzi, ma è stato raccomandato che tutto il personale segua scrupolosamente queste indicazioni.

La nota alle squadre ha aggiunto: “Per dimostrare chiaramente la volontà di tutti i partecipanti di rispettare le misure che il governo ungherese ha stabilito per lo svolgimento dell'evento ungherese, e per evitare ogni possibile confusione all'interno della comunità locale, si raccomanda vivamente a tutti di aderire alle restrizioni”.

Leclerc penalizzato di 3 posizioni in griglia al GP di Stiria!

Articolo precedente

Leclerc penalizzato di 3 posizioni in griglia al GP di Stiria!

Articolo successivo

Ferrari: come evitare il naufragio della SF1000?

Ferrari: come evitare il naufragio della SF1000?
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP d'Ungheria
Autore Jonathan Noble