Alonso: "Dovremo vincere tre o quattro gare di fila!"

Lo spagnolo è sicuro che da Spa inizierà la reazione della Ferrari che deve dare ancora il meglio

Alonso:
Fernando Alonso non perde la calma. Ce lo saremmo aspettato fumino dopo il quinto posto in Ungheria e, invece, lo spagnolo analizza con fredda lucidità la situazione della Ferrari e lascia aperta qualche speranza ai tifosi del Cavallino... "Avevo detto ieri che la quinta posizione in griglia era un mirocolo e credo che l’abbiamo confermato anche oggi. Se guardiamo i tempi si scopre che non avevamo il passo: tutti i top team erano più veloci di noi. Avremmo potuto essere settio e ottavo e, invece, abbiamo concluso quinto e settimo. Pertanto abbiamo fatto meglio di quello che era il nostro potenziale visto che Mercedes, Red Bull e Lotus per adesso ci stanno davanti". Il bilancio dell'estate non è troppo positivo per la Ferrari "Oggi è stata una gara molto difficile per noi, come è stato molto difficile l’ultimo mese per la squadra. Luglio è da dimenticare: a Silverstone, Nurburgring e Hungaroring abbiamo raccolto meno di quanto ci aspettassimo, ma sommando le tre gare per noi negative non abbiamo perso troppi punti da Vettel. Non siamo andati bene nelle performance, ma non ci possiamo lamentare dei punti raccolti. Grazie alla grinta di Kimi, Vettel non è andato in fuga nel campionato. Dalla ripresa del campionato dovremo vincere tre o quattro gare di fila: questo è l’obiettivo priortario dopo l’estate. Non sarà facile, ma ci proveremo…". La F138 non è cresciuta come le altre monoposto. C'è ancora la fiducia nei tecnici del Cavallino? "Ho una grande fiducia nei tecnici. Hanno dimostrato l’anno scorso che sono stati in grado di dare vita ad una grande rimonta. Nel mese di settembre dovremo fare un salto di molto maggiore alle aspettative...".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Fernando Alonso
Articolo di tipo Ultime notizie