Vettel: "Abbiamo indugiato troppo sulle tre soste..."

Il tedesco si accontenta del quarto posto, e lancia una frecciata alla strategia della Red Bull Racing

Vettel:
Sebastian Vettel quando non può salire sul podio assume uno sguardo torvo: il tre volte campione del mondo punta sempre al massimo e non gli piace l'idea di accontentarsi. Il tedesco non è soddisfatto del quarto posto nel Gp di Spagna: "Oggi c'erano tre vetture più veloci della mia - ammette schiettamente - per cui non c'era altro da fare, ma le Ferrari di Alonso e Massa e la Lotus di Raikkonen consumano le gomme meno della mia Red Bull Racing". Vettel, insomma, mette il dito nella piaga senza cercare delle scuse, nè vie di fuga: Sebastian è consapevole che la Red Bull Racing non riesce ad esprimere tutto il suo potenziale... "Siamo veloci per qualche giro, ma ci manca la continuità della prestazione. Oggi non riuscivamo a tenere il passo di Ferrari e Lotus. L'errore di valutazione che abbiamo fatto è stato di sperare di poter completare la corsa solo con tre soste e ci siamo cullati in questa possibilità per troppo tempo..."

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Sebastian Vettel
Articolo di tipo Ultime notizie