La Ferrari F138 cambia filosofia di raffreddamento

La Ferrari F138 cambia filosofia di raffreddamento

L'aria calda viene sfogata in coda alle fiancate che sono state ridisegnate per favorire la fluidodinamica interna

La Ferrari mostra delle novità tecniche ovunque la si guardi: ecco il retrotreno della F138 che evidenzia il cofano motore diverso (non utilizzato nella prima sessione di prove libere) e la parte terminale delle fiancate di nuovo disegno non solo per la piccola modifica che coinvolge anche gli scarichi che sono stati leggermente abbassati, ma soprattutto per gli sfoghi dell'aria calda che ora sono in coda, cambiando un po' la filosofia del raffreddamento che si sposa con i nuovi radiatori: l'obiettivo è migliorare l'efficienza aerodinamica con una migliore fluidodinamica dei flussi che passano nelle pance. Ci sono anche un nuovo alettone posteriore e il diffusore posteriore che è stato rivisto e ripresenta le tre alette verticali montate sotto al profilo che carena semiasse e braccio di convergenza della sospensione posteriore.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Fernando Alonso , Felipe Massa
Articolo di tipo Ultime notizie