La Honda modifica il motore, ma non usa i gettoni

La Honda modifica il motore, ma non usa i gettoni

I tecnici giapponesi sono riusciti a far passare alla FIA le novità di combustione e iniezione per affidabilità

Hanno giocato una partita politica e hanno risparmiato due gettoni di sviluppo sul motore termico. Gli uomini della Honda sono riusciti a ottenere dalla FIA le modifiche alla power unit RA615 H che vi avevamo anticipato su OmniCorse.it con la motivazione che gli interventi sono stati fatti a favore dell'affidabilità.

Fernando Alonso e Jenson Button hanno sostituito i rispettivi motori termici a Barcellona e usufruiscono di una serie di novità sia nella camera di combustione che nel sistema di iniezione diretta fornito dalla Magneti Marelli senza dover scontare due dei nove bonus che il regolamento gli concederebbe.

Queste modifiche si associano alla nuova benzina che è stata portata dalla Mobil Exxon e che è stata pensata proprio in funzione delle novità tecniche che sono state introdotte nel 6 cilindri turbo nipponico. Il pacchetto di Montmelò dovrebbe valere una ventina di cavalli.

Nell'immagine Effe 1 Tech si nota la power unit Honda in dettaglio: oltre agli scarichi lineari che ora hanno un diverso rivetsimento, si può osservare la MGU-K montata sul lato sinistro del propulsore.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Jenson Button , Fernando Alonso
Articolo di tipo Ultime notizie