La Sauber cerca velocità con ali scariche

La Sauber cerca velocità con ali scariche

Sulla C33 è apparsa l'ultimo flap con una incidenza ridotta e una minore superficie del solito

La Sauber arriva a Spa con la fame di punti iridati, visto che il suo bottino è ancora fermo a zero: per l'impianto che si inerpica fra i boschi delle Ardenne la squadra svizzera ha portato due tipi di ala anteriore per la C33: una più scarica e la seconda con un carico aerodinamico maggiore. Nell'immagine Effe 1 Tech è ripresa la versione con meno carico: come si può notare l'ultimo flap (con lo sponsor Telcel) ha una ridotta incidenza e una minore superficie rispetto a quello che deve generare più spinta verticale. Non ci sono modifiche invece negli upper flap: Willem Toet, responsabile aerodinamico di Hinwil, ha lavorato sulla riduzione della resistenza all'avanzamento e i profili aggiuntivi stanno nella sagoma dell'ala.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Adrian Sutil , Esteban Gutiérrez
Articolo di tipo Ultime notizie