Spa, Libere 3: Bottas candida la Williams

Spa, Libere 3: Bottas candida la Williams

Il finlandese precede Ricciardo, Rosberg e Raikkonen alla fine di una sessione che si è asciugata

Valtteri Bottas chiude in testa la terza sessione di prove libere nel Gp del Belgio e candida la Williams per la pole position a Spa. Il finlandese con le gomme Pirelli soft ha simulato la qualifica in 1'49"465. La sessione è iniziata con la pioggia e con pochi piloti impegnati in pista per risparmiare anche le gomme rain, ma poi la pista è andata asciugandosi e negli ultimi minuti tutti hanno usato la mescola di gomme più morbida. La FW36 sembra la monoposto in grado di sfidare le Mercedes che restano le grandi favorite.

Il secondo tempo lo ha ottenuto Daniel Ricciardo con la Red Bull RB10: l'australiano è staccato di circa tre decimi da Bottas, ma a colpire è stata la capacità della monoposto di Milton Keynes di esprimere una velocità massima di 339 km/h che sono frutto anche dell'adozione di rapporti al cambio più corti omologati da questo Gp.

La Mercedes è solo terza con Nico Rosberg autore di 1'49"739 a sei millesimi dalla Red Bull, mentre Kimi Raikkonen è quarto con la Ferrari F14 T: Iceman sembra aver risolto i guai della sua Rossa e con la gomma morbida è riuscito a davanti a Fernando Alonso, sesto alla fine. E già questa è una notizia.

Va detto che Kimi ha adottato un assetto aerodinamico più carico, mentre lo spagnolo ha provato una soluzione con meno resistenza all'avanzamento e ha pagato soprattutto nel tratto centrale della pista, mentre è parso veloce negli altri due.

Lewis Hamilton, che era stato il più rapido con le gomme medium, è quinto nella lista dei tempi: l'inglese ha provato a scaricare l'ala posteriore togliendo il nolder dal flap sagomato e ha ottenuto la stessa prestazione al millesimo della Ferrari di Fernando Alonso.

Eccellente la prestazione di Daniil Kvyat con la Toro Rosso: il russo con il motore Renault è riuscito a stare davanti a Jenson Button (McLaren) e Felipe Massa (Williams) che sono spinti dalla power unit Mercedes.

La top team la chiude Jean-Eric Vergne con la seconda STR9. Si confermano in difficoltà le due Force India con Sergio Perez, undicesimo, davanti a Nico Hulkenberg, quattordicesimo. Fra i due compagni di squadra si è inserito Sebastian Vettel con la seconda RB10, finalmente senza problemi tecnici: ma vedere il campione del mondo al tredicesimo posto è semplicemente desolante!

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Nico Rosberg , Daniel Ricciardo , Valtteri Bottas
Articolo di tipo Ultime notizie