Lauda e Wolff: "Una situazione inaccettabile!"

I responsabili della Mercedes sono adirati con Rosberg e minacciano provvedimenti

Lauda e Wolff:

È guerra in casa Mercedes. Il contatto causato da Nico Rosberg su Lewis Hamilton al secondo giro alla chicane di Les Combes avrà delle forti ripercussioni sulla squadra che guida il mondiale piloti. Finora Niki Lauda ha sempre cercato di sedare gli attriti fra i due piloti, ma ora anche l’austriaco ha perso la pazienza…
“Non sono cose che devono succedere! Specie al secondo giro di un Gp. Se fosse stato l’ultimo avremmo potuto discuterne, ma non al secondo”.

Cosa succederà adesso?
“Innanzitutto Toto ed io ne parleremo con i piloti: ci siederemo intorno ad un tavolo per cercare di capire cosa sta succedendo. Così abbiamo regalato la vittoria alla Red Bull. Penso che siano abbastanza intelligenti per capirlo da soli, e allora mi domando perché non hanno ragionato?”.

Toto Wolff è ancora più tranciate…
“L’esito della gara è inaccettabile, non ci sono parole. Questo non è il modo in cui vorremmo continuare la stagione. Nei prossimi giorni succederà qualcosa di grosso…”.


Ma avete lasciato i piloti liberi di fare la loro corsa…
“Certo, ma abbiamo sempre parlato anche delle cose che oggi sono successe. Non tenti il sorpasso con il coltello tra i denti al secondo giro, rovinando entrambe le macchine. Lewis è deluso, lo abbiamo tenuto in pista a lungo con la monoposto che ormai era danneggiata. Ora dobbiamo superare questo momento”.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Lewis Hamilton , Nico Rosberg
Articolo di tipo Ultime notizie