Alonso: "Mi sono mancati 140 cavalli"

Lo spagnolo era senza la potenza dei motori ibridi e recrimina per la penalizzazione

Alonso:

Per la prima volta Fernando Alonso è finito dietro a Kimi Raikkonen. Lo spagnolo non commenta e analizza il Gp del Belgio da un altro punto di vista: "Senza la penalizzazione, potevo arrivare sul podio con facilità".

E, invece, ha raccolto solo un ottavo posto. Lo spagnolo ha pagato una penalizzazione di cinque secondi perché la F14 T non è andata in moto sulla griglia di partenza a causa di una batteria difettosa:
"Con la Mercedes di Hamilton fuori dai giochi, potevamo puntare al podio. Avevamo un buon passo, Raikkonen con l'altra monoposto ha lottato fino alla fine per il terzo posto. Purtroppo la mia macchina non partiva, abbiamo dovuto utilizzare una batteria supplementare per la messa in moto. La penalizzazione mi ha fatto perdere del terreno prezioso: sapevamo che la velocità di punta sarebbe stata il nostro punto debole per cui non eravano in grado di effettuare sorpassi".

In realtà la Ferrari dell’asturiano ha patito dei seri problemi tecnici…
"Avevo circa 140 cavalli in meno, quelli dei sistemi ibridi. Per tutto il weekend, poi, abbiamo avuto difficoltà con il flusso del carburante. Però devo aggiungere che stiamo migliorando lentamente, perché i pezzi nuovi che inseriamo danno un contributo. Ora dobbiamo guardare avanti e pensare a Monza, il circuito non ci facilita le cose perché ci saranno ancora molti rettilinei".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Fernando Alonso
Articolo di tipo Ultime notizie