Toro Rosso: fallito il crash test del muso tipo Red Bull

Toro Rosso: fallito il crash test del muso tipo Red Bull

Il naso con il bulbo simile a quello della RB10 è stato bocciato: si vedrà a Suzuka o Sochi

La Toro Rosso doveva portare a Singapore un nuovo muso che doveva essere molto simile a quello della Red Bull RB10, cioè con il bulbo forato e lo scarico dell’aria nella parte posteriore. La soluzione, però, non è disponibile in questo Gp e, forse, si vedrà a Suzuka o a Sochi perché il nuovo naso non ha superato il crash test di omologazione della FIA.È curioso il fatto che una squadra decida di rifare un muso alla fine del campionato, dal momento che l’ufficio tecnico del team faentino è già impegnato sulla monoposto 2015, ma pare che sia Helmut Marko a mettere pressione sul direttore tecnico James Key, lamentandosi della scarsa competitività della STR9 nelle ultime gare, visto che potrebbe diventare possibile il passaggio di Daniil Kvyat alla Red Bull Racing se si dovesse muovere Sebastian Vettel e vorrebbe che il russo ci arrivasse sull’onda delle belle prestazioni che ha fatto vedere ogni volta che ha avuto per le mani una macchina adeguata.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Daniil Kvyat
Articolo di tipo Ultime notizie