McLaren: la "tapparella" ora ha un terzo profilo

Ai bracci con la forma a butterfly si aggiunge un flap che è ancorato all'estrattore posteriore

McLaren: la

La McLaren continua a lavorare sodo sulla MP4-29: ora che da qualche giorno è arrivato a Woking, Peter Prodromou dalla Red Bull Racing, sembra cresciuto anche l'entusiasmo, anche se, ovviamente l'aerodinamico non ha potuto incidere minimamente nelle scelte fatta per il Gp di Singapore.

Il team di Ron Dennis, comunque, non si rassegna a stare nelle posizioni di rincalzo, visto che per il circuito cittadino, dove si corre in notturna, sono diverse le novità interessanti proposte sulla MP4-29. A colpire in modo particolare è il terzo flap che si aggiunge alla sospensione posteriore a "tapparella": se guardate con attenzione l'immagine Effe 1 Tech potrete notare che sotto ai due bracci "butterfly" che c'è un ulteriore profilo in carbonio ancorato al fondo che serve a incrementare il carico aerodinamico nel posteriore.

Si tratta dell'estremizzazione del concetto intorno al quale è stata sviluppata la MP4-29: con le sue 23 curve, il circuito di Marina Bay è un impianto che privilegia la trazione e il carico verticale all'efficienza aerodinamica, per cui i tecnici diretti da Tim Goss non si sono creati problemi nell'allestire una soluzione che incrementa la resistenza all'avanzamento della monoposto. Modificata anche la carrozzeria posteriore con sfoghi dell'aria calda che sono maggiorati rispetto a quelli che abbiamo visto negli ultimi due Gp. Si notano anche delle feritoie aggiuntive utili a facilitare l'estrazione dell'aria calda dai radiatori della power unit.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Jenson Button , Kevin Magnussen
Articolo di tipo Ultime notizie