La Ferrari con il nolder e gli scarichi diversi

La Ferrari con il nolder e gli scarichi diversi

Sulla F138 si cerca di recuperare l'efficacia del soffiaggio dei gas roventi per creare carico nel posteriore

La Ferrari si gioca l'ultima carta mondiale a Singapore: i tecnici del Cavallino ha inserito sulla F138 tutte le modifiche che si sono rese necessarie per tornare competitiva dopo che i test di Silverstone, svolti da Davide Rigon, avevano messo in evidenza alcune pecche della Rossa. L'immagine evidenzia come a Maranello non abbiamo lavorato di fino, come invece sono sempre stati abituati, cercando di nascondere nella parte finale della fiancata il nuovo andamento degli scarichi. L'intenzione è di recuperare l'efficacia della "minigonna termica" che si è un po' persa con il passaggio dalle gomme Pirelli 2013 a quello con carcassa e disegno 2012. Per il raffreddamento si rivede lo sfogo di aria calda all'esterno degli scarichi, e il vistoso nolder alla fine della pancia come si era già notato in Ungheria.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Fernando Alonso , Felipe Massa
Articolo di tipo Ultime notizie