Rosberg: "Non sono preoccupato: siamo a posto"

Il tedesco ha abortito il giro da qualifica, ma non sembra preoccupato del dodicesimo tempo con la Mercedes

Rosberg:

Nico Rosberg ha dovuto rinunciare al giro da qualifica per il botto di Pastor Maldonado che ha richiesto la bandiera rossa per ripulire la pista dalla Lotus danneggiata. Il tedesco ha concluso la seconda sessione di prove libere solo con il 12esimo tempo con la Mercedes W05 Hybrid: "Non è un problema - ammette Nico - siamo a posto. Nella prima metà del giro da qualifica con le gomme Supersoft ho potuto constatare che la macchina è competitiva".

Hai rinunciato al giro secco?
"Visto che abbiamo perso un po' di tempo per l'interruzione abbiamo preferito ritornare in pista con molto carburante nel serbatoio per la simulazione di Gp. E sono soddisfatto dei dati che abbiamo raccolto. Credo che andremo verso una gara con due soste".

Avete cambiato i rapporti al cambio accorciando le marce: temete per l'affidabilità?
"La nostra affidabilità non è ancora arrivata al 100% e penso che rimanga l'aspetto più difficile da gestire...".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Nico Rosberg
Articolo di tipo Ultime notizie