Ferrari con i cestelli chiusi: a fuoco i freni di Kimi!

condividi
commenti
Ferrari con i cestelli chiusi: a fuoco i freni di Kimi!
Giorgio Piola
Di: Giorgio Piola
19 set 2014, 20:14

La squadra di Maranello ha valutato male la portata del raffreddamento sulla pista più impegnativa del mondiale

Alla conclusione della prima sessione di prove libere del Gp di Singapore, Kimi Raikkonen è tornato in pit lane e quando si è fermato ha visto delle fiamme uscire all'improvvisto dal cerchio anteriore destro.Qualcuno ha subito pensato ad un cedimento dei freni, visto che l'impianto è particolarmente sollecitato lungo le 23 curve del tracciato di Marina Bay, ma non è stato così. I meccanici della squadra de l Cavallino che sono prontamente intervenuti per spegnere il principio di incendio hanno potuto constatare che il fuoco è divampato per un errore di valutazione sul sistema di raffreddamento. Kimi Raikkonen, infatti, montava dei cestelli in carbonio completamente chiusi (nella foto Effe 1 Tech), mentre anche la Mercedes ha provveduto ad aprirli sulla pista più selettiva da questo punto di vista. L'eccessiva temperatura che si è accumulata nel cestello ha causato le fiamme. E non a caso subito dopo anche i tecnici di Maranello si sono adeguati provvedendo ad usare dei cestelli in carbonio con delle aperture di raffreddamento...

Prossimo articolo Formula 1

Su questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Kimi Raikkonen
Autore Giorgio Piola
Tipo di articolo Ultime notizie