Vettel: "Nessuna guerra con Fernando"

Il tedesco si è divertito con lo spagnolo e ha reagito alle "provocazioni" del ferrarista

Vettel:

Sebastian Vettel ha tirato fuori gli artigli: il quattro volte campione del mondo, quando si è trovato fra le sue ruote la Ferrari di Fernando Alonso, non ha esitato a scatenare un duello molto duro, ma senza contatti. Al limite del regolamento, ma mai oltre. Il tedesco più di una volta si è lamentato con il suo muretto per l'atteggiamento dello spagnolo che gli chiudeva in modo drastico le traiettorie, ma non mai ha forzato il sorpasso potendo contare su un mezzo come la RB10 più veloce:

"Sapevo che lui si era lamentato perche avevo superato i limiti della pista e io ho fatto la stressa cosa; credo che sia stupido stare a contare quante volte uno è andato oltre la riga bianca o meno. Diciamo che io ero dietro e potevo contare meglio".

Avete fatto la pace?
"Che pace fatta con Alonso se non c'è mai stata una guerra. Mettiamola così: la Spagna è fuori dal mondiale di calcio e la Germania è ancora in corsa per vincere la Coppa del mondo: e noi cercheremo di prendercela...".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Gran Premio di Gran Bretagna
Circuito Silverstone
Piloti Sebastian Vettel
Articolo di tipo Ultime notizie