Verstappen: "Inspiegabile il sovrasterzo col gas aperto"

Verstappen: "Inspiegabile il sovrasterzo col gas aperto"

L'olandese è uscito di pista al quarto giro: a Faenza hanno il dubbio che non sia stato un errore

Per tutti è stato un incidente causato da un errore di Max Verstappen nel corso del quarto giro del Gp di Gran Bretagna, ma alla Toro Rosso vogliono vederci chiaro perchè l'olandese, un pilota che non cerca mai delle scuse, si è dichiarato stupito per il sovrasterzo che lo ha sorpreso alla curva 2 facendolo finire contro le barriere urtando con il muso, anche se per fortuna non ad alta velocità.

“Per me è stata una gara molto corta e sfotunata. Non ho certo fatto la mia migliore partenza e ho patito subito dei pattinamenti nel posteriore. Per fotuna sono riuscitoa evitare la carmbola che è successa davanti a me, ma quando la corsa è ripartita dopo la safety car ho perso il posteriore della STR10 alla curva 2. Avevo danneggiato solo un poco l'ala anteriore, ma non sono stato in condizione di afre inversione per cui la mia gara è finita lì".

Fin qui il Verstappen pubblico, ma poi Max ha voluto approfondire il tema con la squadra: l'olandese, infatti, non si spiega l'improvvisa perdita di aderenza dal momento che era già con il gas completamente spalancato e le gomme in temperatura. Siccome in qualifica il rookie aveva patito un problema alla wastegate che sfiatava a sorpresa, causando delle improvvise perdite di potenza che rendevano imprevedibile il comportamento della monoposto, non è da escludere che un qualcosa di simile possa essersi ripetuto anche in gara. Peccato, perché la squadra faentina aveva mostrato un potenziale per puntare ad un risultato in zona punti...

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Gran Premio di Gran Bretagna
Circuito Silverstone
Piloti Max Verstappen
Articolo di tipo Ultime notizie