La Force India con il mono pilone posteriore

La Force India con il mono pilone posteriore

Interessanti anche gli otto deviatori di flusso sulla coda delle paratie laterali

Anche la Force India si è convertita al mono pilone come supporto centrale dell'ala posteriore. La squadra, che ha sede proprio all'esterno della pista di Silverstone, sulla VJM07 ha adottato una soluzione che permette di recuperare una parte dell'efficienza dell'ala dietro che risente della mancanza dell'alettone inferiore vietato quest'anno per regolamento.

Il doppio supporto, infatti, "oscura" un'area maggiore del profilo principale, per cui riuscendo a passare al mono pilone è possibile recuperare un po' di efficienza aerodinamica e di carico. La Force India presenta anche un'ala con il main-plane svergolato verso l'alto nella parte centrale del bordo d'entrata e con un flap piuttosto generoso.

Sulle paratie laterali si notano ben otto deviatori di flusso orizzontali che lamellano i flussi nella parte terminale, mentre i soffiaggi verticali sono due. Nella parte alta, invece, ci sono solo tre feritoie orizzontali che si piegano verso il basso verso la coda.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Gran Premio di Gran Bretagna
Piloti Nico Hulkenberg
Articolo di tipo Ultime notizie