Ferrari: diverse derive nel diffusore posteriore

condividi
commenti
Ferrari: diverse derive nel diffusore posteriore
Di: Giorgio Piola
06 lug 2014, 12:01

Sulla F14 T non si è fermato il lavoro di sviluppo aerodinamico alla ricerca del carico

La Ferrari sta utilizzando la deludente F14 T come un laboratorio sul quale sviluppare dei concetti che si stanno studiando per la monoposto del prossimo anno, la "Rossa demoniaca", come è stata soprannominata la 666 che è in gestazione a Maranello sotto la direzione tecnica di James Allison. Nel diffusore posteriore portato a Silverstone sono state riviste le derive verticali non solo nella parte centrale ed è stato leggermente cambiato il doppio Gurney flap che fa da cornice all'estrattore.

Prossimo articolo Formula 1
Pauroso incidente per Raikkonen dopo il via!

Previous article

Pauroso incidente per Raikkonen dopo il via!

Next article

Julian Leal ai test di Silverstone con la Caterham

Julian Leal ai test di Silverstone con la Caterham