Ferrari: diverse derive nel diffusore posteriore

Ferrari: diverse derive nel diffusore posteriore

Sulla F14 T non si è fermato il lavoro di sviluppo aerodinamico alla ricerca del carico

La Ferrari sta utilizzando la deludente F14 T come un laboratorio sul quale sviluppare dei concetti che si stanno studiando per la monoposto del prossimo anno, la "Rossa demoniaca", come è stata soprannominata la 666 che è in gestazione a Maranello sotto la direzione tecnica di James Allison. Nel diffusore posteriore portato a Silverstone sono state riviste le derive verticali non solo nella parte centrale ed è stato leggermente cambiato il doppio Gurney flap che fa da cornice all'estrattore.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Gran Premio di Gran Bretagna
Piloti Kimi Raikkonen , Fernando Alonso
Articolo di tipo Ultime notizie