Red Bull: Aston Martin porta in dote i motori Mercedes?

Red Bull: Aston Martin porta in dote i motori Mercedes?

L'accordo dovrebbe nascere da una difficile trattativa multilaterale e sembra più una sparata. Cosa c'è dietro?

La Renault vuole riacquistare il team Lotus e allora la Red Bull parla con la Mercedes via Aston Martin. Il giro è un po' complicato: la AMG, marchio sportivo della Casa della Stella ha una partecipazione al 5% della Casa che è controllata da Andrea Bonomi, attraverso Investindustrial, il fondo di investimenti che detiene il 37,5% delle azioni della Casa di Gaydon.

In questo gioco di scatole cinesi la Red Bull Racing potrebbe attingere alla fornitura della power unit Mercedes che era riservata alla Lotus, visto che il team di Enstone tornerà nel grembo di Renault. Autocar ha lanciato la notizia: le parti certamente si staranno parlando, ma la sensazione è che l'operazione è difficile da portare a termine.

Gli artefici dei contatti sono stati Andy Proule e Simon Sproul, rispettivamente direttore e responsabile della comunicazione che avevano lasciato Infiniti, loro conoscenze in Red Bull Racing avrebbe aperto i contatti multilaterali trovando quanto meno un'interessata curiosità al complicato progetto.

La squadra di Mateschitz, se dovesse abbandonare la Renault un anno prima della conclusione del contratto di fornitura dei motori francesi, perderebbe anche lo sponsor Infiniti, per cui avere come alternativa un marchio prestigioso come Aston Martin certamente gioverebbe, ma la triangolazione con Brackley non è così immediata.

Tanto più che la progettazione della RB12 è già avviata da tempo ed è stata pensata per ospitare la power unit transalpina, esattamente come la Toro Rosso. Nel caso dovesse andare in porto la sponsorizzazione Aston Martin per avere i motori Mercedes, la Red Bull dovrebbe fare a meno della sinergia tecnica con la squadra di Faenza con la quale condivide praticamente tutto il retrotreno. E' pensabile, quindi, che se cambiamento dovrà esserci possa riguardare entrambi i team della galassia di Dietrich Mateschitz. E' molto più probabile che sia un'azione pilotata da Milton Keynes per mettere un po' di pressione sulla Renault...

 

Il connettore della trattativa

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Gran Premio di Gran Bretagna
Circuito Silverstone
Piloti Daniel Ricciardo , Daniil Kvyat
Articolo di tipo Ultime notizie