Maldonado in coda, le Ferrari avanzano!

condividi
commenti
Maldonado in coda, le Ferrari avanzano!
Di: Franco Nugnes
06 lug 2014, 09:27

Pioggia di penalità dopo le qualifiche : il venezuelano era senza benzina per le verifiche

La griglia di partenza del Gp di Gran Bretagna è stata pesantemente cambiata dalle decisioni dei commissari sportivi per cui merita di essere adeguatamente riepilogata perché ha una fisionomia diversa da quella che era stata disegnata dalle qualifiche. Come avevamo già anticipato Max Chilton ha pagato cinque posizioni per aver sostituito il cambio della sua Marussia per cui sarebbe dovuto scendere in 18esima posizione.

In realtà guadagnerà una casella perché in fondo alla griglia dovrà andare Pastor Maldonado: il venezuelano, infatti, già bersagliato da ogni genere di problema alla power unit Renault, non aveva il quantitativo minimo di carburante per le verifiche per cui è stato retrocesso in fondo al gruppo.

A dire il vero anche Pastor non sarà ultimi perché le due Caterham, quella di Marcus Ericsson e Kamui Kobayashi non sono rientrate nel 107%, vale a dire il tempo limite della Q3 che ammette le monoposto al Gp e sono state ammesse al via della gara con la deroga dal collegio dei commissari sportivi.

A completare il quadro va segnalato che anche Esteban Gutierrez si è preso dieci posizioni di penalizzazione, ma il messicano in virtù di tutti i provvedimenti che sono scattati scivola solo da 14esimo posto al 19esimo, proprio davanti al venezuelano.

Ne beneficeranno le due Williams (Bottas 14esimo e Massa 15esimo) e le Ferrari con Alonso 16esismo e Raikkonen 18esimo.

Articolo successivo
Raikkonen: "Non mi aspettavo un simile risultato!"

Articolo precedente

Raikkonen: "Non mi aspettavo un simile risultato!"

Articolo successivo

Sauber: due turbolatori dai deviatori di flusso

Sauber: due turbolatori dai deviatori di flusso
Carica i commenti