Hamilton: "Fondamentale il sostegno dei miei tifosi"

Lewis allontana paure, tensioni ed errori con un successo cristallino davanti al suo pubblico

Hamilton:

Riprende il cammino della vittoria. Lewis Hamilton spazza via i dubbi, le paure e gli errori. Con il successo di Silverstone ritorna in piena lotta per il mondiale e può stemperare le tensioni degli ultimi giorni. Il ritiro di Nico Rosberg gli riapre la porta di una stagione che sembrava gli si stesse chiudendo in faccia. Il tedesco ha ancora quattro punti di vantaggio, ma la partita è aperta. Davanti ai 100 mila tifosi Lewis ha disputato una gara sontuosa (nelle prima battute non si è risparmiato una ruotata con Sebastian Vettel che era partito male), anche se ha avuto il suo momento di tensione nel primo pit stop quando la posteriore sinistra non è stata montata in fretta e non ha risparmiato una tirata d'orecchie alla squadra via radio.

Tutte le paure si sono sciolte dopo il traguardo, quando Lewis ha acciuffato Jackie Stewart a 27 successi in Formula 1: "All'inizio della gara ho cercato di amministrare le gomme - ammette Lewis - volevo capire quale poteva essere il giusto passo di gara. Poi sono andato all'attacco quando ho montato le gomme Hard. C'è stato un momento che stavo recuperando un secondo al giro: non credevo di avere quel passo con la mescola meno prestazionale, ma ero sicuro che lo avrei ripreso...".

Eviti di gioire per il ritiro del rivale nel mondiale...
"Ovviamente non si gioisce nel vedere il compagno di squadra costretto al ritiro. Stavamo lavorando per conquistare un altra doppietta. Ma avevo davvero bisogno di questo risultato, quindi sono molto soddisfatto di questo successo importantissimo".

Dopo la delusione delle qualifiche è arrivata una grande soddisfazione...
"Il fine settimana mi ha insegnato che non bisogna arrendersi mai. Ieri ho commesso un errore di valutazione io credendo che non si potesse più migliorare il tempo della mia pole provvisoria. E, invece, mi sono sbagliato: non potevo immaginare che nell'ultimo settore della pista si potesse essere così veloci".

E alla fine è arrivato un successo da ricordare...
"Mi ero già convinto questa mattina mentre venivo in autodromo che poteva essere la mia giornata. Avevo con me la mia famiglia, ero concentratissimo e potevo contare sul sostegno da parte dei molti tifosi che mi hanno spronato. Io davvero non ce l'avrei fatta senza il loro appoggio...".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Gran Premio di Gran Bretagna
Circuito Silverstone
Piloti Lewis Hamilton
Articolo di tipo Ultime notizie