La Ferrari con i tubi di Pitot sull'ala posteriore

La Ferrari con i tubi di Pitot sull'ala posteriore

La F14 T di Kimi Raikkonen è stato dotata di strumenti di rilavazione dati ai lati delle paratie laterali

Kimi Raikkonen nel corso del primo turno di prove libere del Gp di Russia a Sochi si è dedicato ad alcune sperimentazioni nel team Ferrari: sulla monoposto del finlandese, infatti, si è rivisto l'alettone posteriore dotato di due piloni per il sostegno, ma la particolarità che si può notare nell'immagine Effe 1 Tech è la presenza di due tubi di Pitot montati sul lato esterno delle paratie laterali, proprio all'altezza del profilo principale. Il tubo di Pitot è̀ uno strumento che serve a misurare la velocità relativa tra la monoposto e l’aria.Sulla F14 T sono apparsi profili per il massimo carico e anche paratie dotate di sei soffiaggi orizzontali nella parte superiore.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Kimi Raikkonen
Articolo di tipo Ultime notizie