Ferrari: sagomato il braccio per più angolo di sterzo

condividi
commenti
Ferrari: sagomato il braccio per più angolo di sterzo
Di: Giorgio Piola
20 mag 2015, 17:25

Sulla SF15-T è stato modificato l'attacco della sospensione anteriore al porta mozzo

Per la pista del Principato di Monaco le squadre adottano delle soluzioni tecniche particolari sviluppate appositamente per le caratteristiche del tracciato cittadino: il tornante del Leows che è la curva più lenta di tutto il mondiale (secondo la simulazione di Wintax Marelli si percorre in prima marcia ala velocità di 43 km/h in prima marcia) richiede un angolo di sterzo notevolmente maggiore di quello necessario sulle altre piste. La Ferrari, infatti, sulla SF15-T ha sagomato l'attacco del braccio della sospensione al portamozzo in modo tale che la gomma non ci andasse a strisciare pericolosamente.

Prossimo articolo Formula 1
Button: "A Barcellona ho esagerato nelle dichiarazioni"

Previous article

Button: "A Barcellona ho esagerato nelle dichiarazioni"

Next article

Ferrari: doppio soffiaggio nascosto dietro ai deviatori

Ferrari: doppio soffiaggio nascosto dietro ai deviatori