Kaltenborn: "Le vetture clienti sarebbero devastanti"

condividi
commenti
Kaltenborn:
Di: Franco Nugnes
21 mag 2015, 19:22

La team principal della Sauber è contraria che i top team forniscano ai piccoli una macchina completa

Monisha Kaltenborn è contraria alle monoposto clienti. Secondo la team principal della Sauber autorizzare per i piccoli team l'uso di vetture complete dei grandi costruttori potrebbe essere un passo irreversibile per la Formula 1.

Parlando con Motorsport.com la responsabile Sauber ha voluto chiarire il suo punto di vista che riflette quello della squadra elvetica che dirige...
"Chi è in Formula 1 c'è con l'intenzione di competere. Sarebbe devastante per lo sport, se il sistema si dividesse fra squadre concorrenti e squadre partecipanti. Noi siamo qui per competere. Abbiamo dimostrato in passato, anche in tempi in cui abbiamo avuto un budget molto ridotto, che era possibiie puntare ad un podio occasionale. L'incertezza può dare allo spettacolo un gusto diverso".

Il passaggio alle monoposto clienti per Monisha sarebbe irreversibile...
"Se dopo un anno si dovesse scoprire che non è stata una buona idea, come molte delle idee che vengono dallo Strategy Group, non saremmo più in grado di tornare a dove siamo oggi, perchè avemo ridimensionato i nostri mezzi in funzione degli investimenti".

Prossimo articolo Formula 1
Horner: "Kvyat ha bisogno di tempo per maturare"

Previous article

Horner: "Kvyat ha bisogno di tempo per maturare"

Next article

Hembery: "Scelte più libere, ma senza rischi per Pirelli"

Hembery: "Scelte più libere, ma senza rischi per Pirelli"

Su questo articolo

Serie Formula 1
Autore Franco Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie