Ferrari: diversa fluidodinamica nelle pance SF15-T

condividi
commenti
Ferrari: diversa fluidodinamica nelle pance SF15-T
Giorgio Piola
Di: Giorgio Piola
28 mar 2015, 08:36

Ecco i radiatori della fiancata destra con gli inusuali correttori di flusso che facilitano l'evacuazione dell'aria calda

Ieri i meccanici della Ferrari hanno dovuto sostituire un radiatore sulla SF15-T di Sebastian Vettel dopo che era emerso un problema di raffreddamento della power unit 059/4. Nell'immagine Effe 1 Tech si può osservare il pacco radiante della pancia destra della Rossa: rispetto allo scorso anno è stata cambiata la posizione dei radiatori che ora sono molto inclinati e leggermente rialzati in coda. Non solo ma sono anche meno inclinati verso l'esterno per favorire una buona aerodinamica che poi si stringe molto nel posteriore nella zona a Coca Cola.

Nella fotografia si possono notare i correttori di flusso che sono stati adottati sul radiatore della Rossa per favorire l'evacuazione dell'aria calda dalla pancia: rispetto alla F14-T è stata cambiata la fluidodinamica interna, cambiando la velocità di passaggio dell'aria per ottenere il massimo scambio termico. Quest'anno, infatti, la Ferrari riesce ad avere un retrotreno particolarmente snello, certamente più efficiente dal punto di vista aerodinamico.

Prossimo articolo Formula 1

Su questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Kimi Raikkonen, Sebastian Vettel
Autore Giorgio Piola
Tipo di articolo Ultime notizie