Kvyat: "Alonso? Credo che non mi abbia visto!"

Il russo analizza l'incidente con lo spagnolo, ma non recrimina. Daniil punta ancora ai punti...

Kvyat:
Daniil Kvyat ha sfiorato di nuovo il passaggio in Q3: il russo della Toro Rosso è stato buttato fuori dalla fase finale delle qualifiche proprio dal compagno di squadra. L'undicesima posizione in griglia per il pilota più giovane che è andato a punti non è poi così male. Anche perché Daniil ha vissuto un momento difficile in Q2 quando si è toccato con la Ferrari F14 T di Fernando Alonso che stava rientrando ai box con le gomme intermedie, poco adatte alla pista molto bagnata. "E' stato un peccato essere eliminato dalla Q3 proprio alla fine dal mio compagno di squadra - ammette il russo - , ma Jev era più veloce di me oggi e io sono stato troppo conservativo nel mio ultimo giro". Di chi è la responsabilità nella toccata con Alonso? "Come premessa va detto che la visibilità in pista era molto scarsa per tutti e penso Fernando non mi ha visto arrivare per cui alla fine ha chiuso verso di me. Penso che sia stato un normale incidente di pista: semplicemente non deve avermi visto perché c'erano così tanti spruzzi d'acqua". A Melbourne sei subito andato a punti... "Vediamo cosa succederà domani, perché molto dipenderà da cosa potrà succedere in posta in funzione delle condizioni che troveremo là fuori. Onestamente credo che sarebbe stato possibile entrare oggi in Q3, ma reputo l'unidicesima posizione un buon punto di partenza".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Daniil Kvyat
Articolo di tipo Ultime notizie