Ecclestone: "L'Italia può finire come il Gp di Germania"

Mister E da Sepang spara una cannonata contro Monza, visto che la trattativa del rinnovo non decolla

Ecclestone:

Bernie Ecclestone prende la palla al balzo: da Sepang tira una pietrata contro Monza sfruttando la crisi che ha portato alla cancellazione del Gp di Germania. Una propsettiva  che non lascia molto spazio alle chiacchiere: ”In Italia potrebbe succedere quello che sta accadendo al Nurburgring".

Mister E parla dopo che è stata ufficializzata la cancellazione della storica gara tedesca per i problemi finanziari degli organizzatori del Ring, dopo che è stata bocciata l'opportunità di spostare il Gp a Hockenheim...
”Per le Olimpiadi, i Mondiali di nuoto e i Mondiali di atletica si è disposti a spendere tanti soldi e per la Formula 1 no”.

La società che gestisce il Nurburgring non ha trovato i 15 milioni di euro indispensabili per tenere la gara tedesca nel calendario 2015, mentre per il rinnovo del contratto del Gp d'Italia con la Sias in scadenza a fine 2016 si parla di 25 milioni di euro per edizione. Il messaggio trasversale, comunque, è stato molto chiaro... 

Poi Bernie ha parlato anche del contenimento dei costi, un argomento che è sempre molto vivo nel Circus...
”Abbiamo bisogno di ridurre quelli relativi ai motori. Abbiamo propulsori con una tecnologia meravigliosa, ma ne abbiamo davvero bisogno? Io, poi, potrei vivere anche senza telemetria, mentre la Red Bull Racing dice che potremmo andare avanti senza le gallerie del vento. Perché non pensarci?”.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie