La Lotus con sfoghi d'aria simmetrici più larghi

La Lotus con sfoghi d'aria simmetrici più larghi

Sulla E22 di Maldonado c'era questo cofano largo, mentre Pic ha usato la versione stretta asimmetrica

La Lotus si dibatte nei problemi di gestione della power unit Renault: in attesa di passare il prossimo anno alla fornitura Mercedes, la squadra di Enstone cerca di dare un po' di consistenza alla deludente E22, una monoposto con molte soluzioni innovative che non ha mai potuto mostrare tutto il suo potenziale.

E' curioso notare che su una pista come quella di Monza dove non ci dovrebbero essere grossi problemi di raffreddamento per i lunghi rettilinei che consentono di smaltire facilmente il calore dei radiatori, sulla monoposto guidata da Pastor Maldonado sia apparsa una carrozzeria che in coda mostra uno sfogo d'aria molto abbondante (aerodinamicamente poco efficiente), mentre il tester Charles Pic ha girato, invece, nella configurazione asimmetrica che si era vista a Spa, con la fiancata di destra sensibilmente più stretta di quella di sinistra.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Charles Pic
Articolo di tipo Ultime notizie