Monza, Libere 1: Hamilton svetta, Alonso quarto

Monza, Libere 1: Hamilton svetta, Alonso quarto

L'inglese della Mercedes precede Button e Rosberg. Problemi tecnici per Ricciardo

Lewis Hamilton è stato il più veloce nella prima sessione di prove libere del Gp d'Italia a Monza: l'inglese ha girato con la Mercedes W05 Hybrid in 1'26"187 dimostrandosi il più affine a girare con pochissimo carico aerodinamico. In questo turno di libere abbiamo assistito a diversi lunghi e tagli di chicane per la difficoltà dei piloti a trovare il necessario grip con le gomme Pirelli Hard in fase di staccata.

Alle spalle di Lewis Hamilton è spuntato Jenson Button con la McLaren: il britannico, che non sembra voler abdicare dalla squadra di Woking, è staccato di sei decimi dalla freccia d'argento, ma mostra una buona forma della MP4-29 su un tracciato che premia le velocità massime (il più rapido alla speed trap è stato Felipe Massa con 346,4 km/h) che non sono mai state il forte della monoposto inglese.

Nico Rosberg è terzo ma staccato di otto decimi dal rivale nel mondiale: il tedesco che ha colto un 1'26"995, è parso piuttosto nervoso sia nel rapporto con l'ingegnere di pista sia in pista, dal momento che ha fatto un lungo alla Roggia con bloccaggio di una ruota e conseguente spiattellamento.

Al quarto posto c'è la Ferrari con Fernando Alonso: lo spagnolo ha buscato un secondo dalla Mercedes, ma a Maranello hanno lavorato sodo per cercare l'assetto giusto, anche se non è stato ancora trovato un buon bilanciamento. La squadra del Cavallino ha svolto delle prove comparative con le ali posteriori: Alonso ha iniziato con la versione più scarica, mentre Kimi Raikkonen ha utilizzato quella di Spa. Poi lo spagnolo si è lamentato della mancanza di grip e ha provato il profilo di Kimi, con uno scambio di soluzioni fra i due. L'iberico ha cambiato anche l'altezza da terra per cercare più downforce, risultando tre decimi più rapido del compagno di squadra che è settimo nella lista dei tempi.

La buona vena della McLaren è confermata anche da Kevin Magnussen quinto con 1'27"228, mentre Sebastian Vettel è sesto con la migliore Red Bull RB10. Il tedesco è parso in difficoltà nelle chicane con una macchina molto scarica, rispetto a quella del compagno di squadra. Daniel Ricciardo ha dovuto interrompere il lavoro di sviluppo per un serio problema alla power unit Renault: i tecnici hanno subito smontato la vettura per verificare se il guaio dipende dalla MGU-K (l'australiano sarebbe arrivato al limite delle unità concesse).

Sergio Perez è ottavo con la Force India: il messicano ha potuto girare solo negli ultimi 23 minuti per dei problemi tecnici, mentre Nico Hulkenberg ha rilevato l'abitacolo che era stato dato a Daniel Juncandella (17esimo con 1'29"192) solo per la prima mezz'ora (lo spagnolo ha un contratto che lo autorizzava a girare solo per 30 minuti!). Il tedesco ha perso molto tempo nell'adattamento della vettura (gli hanno sostituito anche il fondo) e si è inserito decimo, due posizioni alle spalle del comapgno di squadra.

Positiva la prestazione di Daniil Kvyat con la Toro Rosso. Il russo è nono con 1'27"741, mentre è da rilevare la crescita diella Sauber che con Esteban Gutierrez si è avvicinata alla top ten.

Sembrano in difficoltà le Williams: Valtteri Bottas è dodicesimo con alle spalle Felipe Massa. Non dobbiamo lasciarsci illudere dalle prestazioni delle FW36 che sono solite non cercare i tempi al venerdì mattina, cercando un buon compromesso nell'uso della gomma a mecsola più dura. I due piloti di Grove, però, sono stati autori di diversi errori segno che c'è ancora molto lavoro da fare.

Da segnalare la presenza di Charles Pic sulla Lotus di Romain Grosjean: il francese ha concluso undicesimo, facendo meglio di Roberto Merhi al debutto in F.1 sulla Caterham di Kamui Kobayashi: lo spagnolo aveva bisogno di girare per accumulare i chilometri che lo spearano dalla Super Licenza.

Il più concreto dei piloti del venerdì è stato Giedo Van Der Garde, 15esimo con la seconda Sauber.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Jenson Button , Lewis Hamilton , Nico Rosberg
Articolo di tipo Ultime notizie