Briatore: "Sono un genio, questa F.1 non mi merita"

condividi
commenti
Briatore:
Di: Franco Nugnes
05 set 2014, 16:23

Il manager avrebbe già risolto la contesa Mercedes a favore di Rosberg e non crede all'addio di Montezemolo

Briatore:

"Sono troppo genio per fare il consulente della Formula 1, non mi meritano. Lascio che si incasinino da soli". Flavio Briatore ha surriscaldato il paddock del Gp d'Italia non appena ha messo piede a Monza. Il manager piemontese che non è stato coinvolto nel gruppo di lavoro per rilanciare il Circus ha una visione molto chiara: "All'epoca della Fota l'adozione di questo motore non sarebbe mai passata. Poi hanno ripreso i controllo gli ingegneri che hanno scelto quella che è la formula del non rumore. Un vero suicidio per la Formula 1”.

Meno male che c'è almeno il duello fra i due piloti della Mercedes, che non si risparmiano in pista...
"Sì è vero, ma a parere mio le regole dovrebbero essere chiare. I piloti possono darsi battaglia fintanto che non mettono a repentaglio il risultato di squadra. In questi giorni mi è stato chiesto chi eliminerei fra Hamilton e Rosberg? Io li terrei entrambi, sono gli unici che ravvivano questa Formula1. Se fossero più disciplinati non ce ne sarebbe per nessuno, visto il vantaggio tecnico della Mercedes che è enome".

Con te al comando non ci sarebbe stato il contatto di Spa?
"
Finché c’è il rispetto per il team e per chi lavora sulla vettura va tutto bene, ma non si possono fare degli incidenti evitabili e mettere così a rischio il lavoro di tutti. Secondo me sono entrambi  talmente bravi da poter battagliare senza incidenti".

Lasceresti i due piloti liberi di fare la loro gara?
"Io sono stato abituato in un altro modo: per me ci deve essere sempre una prima guida e un secondo: uno vince il Mondiale piloti, l’altro serve alla conquista del titolo Costruttori. Dopo tre o quattro gare della stagione si capisce chi è il primo: è quello con più punti. In questo caso sarebbe Rosberg. Non avrei avuto alcun dubbio!".

Si è parlato spesso di Alonso che avrebbe voglia di cambiare aria..."E' una questione che va avanti da cinque anni. Fernando non vuole andare via dalla Ferrari, ma perché si parla solo di lui e non ci si chiede cosa vuole fare Hamilton?".

E sul fatto che Montezemolo potrebbe lasciare la Ferrari cosa pensi?
"Sono balle, una montatura incredibile. Lo sento molto spesso, gli ho parlato anche prima. La Ferrari negli ultimi dieci anni ha vinto più di tutti sotto la gestione straordinaria di Luca. Ha messo a disposizione tutti i fondi immaginabili, se poi il team non va bene è un altro problema. L'immagine della Ferrari non è mai stata così alta, anche per le vetture stradali. Montezemolo verrà a Monza per tanti anni ancora".

Articolo successivo
Anche la Sauber "incerotta" gli scarichi dello 059/3

Articolo precedente

Anche la Sauber "incerotta" gli scarichi dello 059/3

Articolo successivo

Hamilton si dice rilassato nonostante i problemi

Hamilton si dice rilassato nonostante i problemi
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Autore Franco Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie