Raikkonen monta il motore vincente di Abu Dhabi

Raikkonen monta il motore vincente di Abu Dhabi

La Lotus ha deciso di sostituire il V8 rotto nelle libere con quello con cui Kimi ha colto il Gp

Una fumata e poi l'esplosione del motore Renault nel primo quarto d'ora della terza sessione di prove libere. Kimi Raikkonen è rimasto senza tempi con la Lotus E20: il finlandese era al primo giro lanciato (dopo due installation lap) quando ha dovuto parcheggiare la monoposto per il cedimento del primo V8 R27. I tecnici della Renault Sport F1 in telemetria avevano appena visto una perdita di pressione e non hanno fatto in tempo a segnalare l'anomalia al pilota che l'unità si era già rotta. Kimi, comunque, sarà regolarmente in pista per il turno della qualifica che inizierà alle 17 ora italiana, in quanto la squadra ha già iniziato la sostituzione del propulsore: nel box è stato preparato il V8 che il finlandese ha utilizzato nel Gp di Abu Dhabi che ha vinto. La sostituzione rientra ancora nelle rotazioni degli otto motori concessi ad ogni pilota nell'arco della stagione, per cui Raikkonen non avrà alcuna penalizzazione sulla griglia di partenza di domani. C'è un minimo di preoccupazione fra i motoristi di Rémi Taffin, responsabile in pista di Renault Sport F1, perché Interlagos non è una pista considerata troppo impegnativa per i propulsori: è in corso un'attenta indagine per capire quale sia stata la causa del cedimento, per evitare che si possa ripetere anche su altre monoposto e, in particolare, su quella che sta lottando per il mondiale con Sebastian Vettel. Perché i gufi ferraristi hanno cominciato a sperare...

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Kimi Raikkonen
Articolo di tipo Ultime notizie