India, Libere 1: Vettel e Webber subito in vetta

India, Libere 1: Vettel e Webber subito in vetta

Terzo è Rosberg davanti a Grosjean. Alonso si è fermato dopo sei giri per problemi al cambio

Sebastian Vettel ha iniziato in testa il week end del Gp d'India che dovrebbe sancire il suo quarto titolo mondiale piloti di seguito. Il tedesco è stato il più veloce con la Red Bull Racing in 1'26"683, con un tempo che è più veloce rispetto allo scorso anno di un secondo. Sulla pista di Buddh il team di Milton Keynes vuole fare valere la sua supremazia tecnica: negli ultimi minuti del turno Mark Webber si è portato al posto d'onore con un distacco di soli 188 millesimi da Vettel. La Red Bull Racing continua a portare novità tecniche su una monoposto che è nettamente la migliore del Circus. Alle spalle delle due RB9 si inserisce Nico Rosberg con la Mercedes W04 accreditata di 1'26"890 a 216 millesimi dal vertice. Si conferma in gran forma anche Romain Grosjean con la Lotus quarto con 1'26"990 a tre decimi da Seb. Lewis Hamilton è quinto con la seconda W04: l'inglese è stato autore di diversi lunghi su una pista che ha vie di fuga infinite, rivelando una difficoltà nella messa a punto della macchina, ma è probabile che Lewis abbia girato con una configurazione diversa rispetto a quella di Rosberg e per questo ha pagato mezzo secondo. In crescita la McLaren nella teorica terza fila con Jenson Button che è autore di 1'27"335 davanti al compagno di squadra Sergio Perez, molto vicino all'esperto capitano che è settimo. E la Ferrari? Felipe Massa si è beccato il solito secondo e si attesta all'ottavo posto, mentre Fernando Alonso nella lista dei tempi figura solo al dedicesimo posto, mentre ai box sono arrivati dei pezzi nuovi per la F138 che vedremo nel secondo turno di prove. Il pilota spagnolo è stato costretto a fare solo sei giri con la F138, poi è emerso un problema al cambio che ha impedito allo spagnolo di riprendere la sessione. I tecnici del Cavallino stanno valutando se è necessario sostituire la trasmissione o se è possibile ripararla. Anche Daniel Ricciardo ha accusato lo stesso guaio a inizio turno, ma i tecnici della Toro Rosso sono riusciti a rimandare in pista l'australiano dopo una quarantina di minuti e ha concluso il turno al tredicesimo posto, coprendo 16 giri. Sulla seconda Force India si è visto James Calado al posto di Paul di Resta che ha accusato un attacco influenzale: la squadra ha preferito dare una mattina di riposo allo scozzese per vedere se è in grado di riprendersi per la sessione del pomeriggio. James ha commesso diversi errori e un testacoda innocuo: ha completato il suo lavoro solo al 18esimo posto, ma sono gli otto decimi da Adrian Sutil (comunque solo 15esimo) a preoccupare il team che spera nel recupero del pilota titolare. Male Kimi Raikkonen con la Lotus E21: il finlandese è 17esimo e fatica a trovare un buon passo rispetto a Romain Grosjean che è regolarmente con i primi: Iceman è a due secondi da Vettel, un distacco macroscopico per non essere indicativo di un grande problema sulla sua macchina, anche se è innegabile il calo prestazionale da quando Kimi ha deciso di passare alla Ferrari nel 2014... La Sauber è nona con Nico Hulkenberg autore di 1'27"770 e il tedesco precede Valtteri Bottas con la migliore Williams (Pastor Maldonado è quattordicesimo), mentre la Toro Rosso porta Jean-Eric Vergne all'undicesimo posto con 1'28"035. FORMULA 1, Buddh, 25/10/2013 Prima sessione di prove libere 1. Sebastian Vettel - Red Bull-Renault - 1'26"683 - 24 giri 2. Mark Webber - Red Bull-Renault - 1'26"871 - 17 3. Nico Rosberg - Mercedes - 1'26"899 - 23 4. Romain Grosjean - Lotus-Renault - 1'26"990 - 20 5. Lewis Hamilton - Mercedes - 1'27"227 - 21 6. Jenson Button - McLaren-Mercedes - 1'27"335 - 23 7. Sergio Perez - McLaren-Mercedes - 1'27"416 - 23 8. Felipe Massa - Ferrari - 1'27"692 - 21 9. Nico Hulkenberg - Sauber-Ferrari - 1'27"770 - 19 10. Valtteri Bottas - Williams-Renault - 1'27"800 - 23 11. Jean-Eric Vergne - Toro Rosso-Ferrari - 1'28"035 - 25 12. Fernando Alonso - Ferrari - 1'28"214 - 6 13. Daniel Ricciardo - Toro Rosso-Ferrari - 1'28"336 - 18 14. Pastor Maldonado - Williams-Renault - 1'28"342 - 21 15. Adrian Sutil - Force India-Mercedes - 1'28"468 - 20 16. Esteban Gutierrez - Sauber-Ferrari - 1'28"538 - 18 17. Kimi Raikkonen - Lotus-Renault - 1'28"730 - 18 18. James Calado - Force India-Mercedes - 1'29"197 - 22 19. Giedo van der Garde - Caterham-Renault - 1'29"413 - 24 20. Jules Bianchi - Marussia-Cosworth - 1'29"560 - 20 21. Charles Pic - Caterham-Renault - 1'30"026 - 23 22. Max Chilton - Marussia-Cosworth - 1'30"471 - 17

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Mark Webber , Nico Rosberg , Sebastian Vettel
Articolo di tipo Ultime notizie