Vettel ammette: "Ho sbagliato la partenza"

Il tedesco della Red Bull Racing si trova anche un difetto e non vuole parlare di quarto titolo

Vettel ammette:
Sebastian Vettel non si ferma. Superati i guai con il KERS che lo hanno condizionato in qualifica, il tedesco è stato ancora una volta strepitoso a Suzuka. Per sembrare più maturo dei suoi 26 si sta facendo crescere la barba: il tre volte campione del mondo con la Red Bull Racing è un perfezionista che è molto esigente con gli altri, ma è inflessibile anche con se stesso... "Ho fatto una pessima partenza e ho toccato Lewis Hamilton: subito ho pensato di aver patito dei danni all'ala anteriore, ma via radio mi hanno assicurato che era tutto a posto anche se sentivo qualcosa di strano. Poi abbiamo gestito bene le gomme e abbiamo fatto una grande strategia che ci ha permesso di vincere la quinta gara di fila. E ora sono travolto dall'emozione". Ormai si può parlare di quarto titolo mondiale piloti in arrivo con 90 punti di vantaggio su Fernando Alonso... "Non è finita finchè non è davvero un mondiale deciso. Innanzi tutto voglio godermi questa vittoria: certo abbiamo un ottimo vantaggio e vogliamo vincere i due campionati mondiali".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Sebastian Vettel
Articolo di tipo Ultime notizie