Ferrari: ecco l'ala posteriore per l'alto carico

condividi
commenti
Ferrari: ecco l'ala posteriore per l'alto carico
Di: Giorgio Piola
04 ott 2014, 11:56

Sulla F14 T dietro si nota il profilo principale arcuato, il doppio soffiaggio vertica e il monkey seat a doppio flap

La Ferrari ha concentrato le sue attenzioni sul posteriore della F14 T: a Suzuka è apparso un nuovo alettone posteriore che è stato appositamente pensato per la pista giapponese che richiede un elevato carico aerodinamico. Nell'immagine Effe 1 Tech si possono notare le importanti novità: il profilo principale ha un andamento leggermente a boomerang, mentre sul flap dell'ala mobile c'è un nolder utile alle velocità più basse. Sulle paratie laterali si osserva la doppia soffiatura verticale e ben sei feritoie orizontali in alto. Benché Kimi Raikkonen abbia anche provato una versione di ala con due supporti, è stata deliberata per le qualifiche quella con il mono pilone. Alla ricerca del carico verticale è stato montato anche un monkey seat biplano.

Articolo successivo
Bottas: "Abbiamo raggiunto il nostro obiettivo in Q3"

Articolo precedente

Bottas: "Abbiamo raggiunto il nostro obiettivo in Q3"

Articolo successivo

Red Bull ha montato il doppio monkey seat

Red Bull ha montato il doppio monkey seat
Carica i commenti