Ferrari: coibentazione scarichi con nuovi materiali

condividi
commenti
Ferrari: coibentazione scarichi con nuovi materiali
Di: Giorgio Piola
02 ott 2014, 06:14

Sulla F14 T prosegue il lavoro di sviluppo nel recupero del calore dei gas di scarico dello 059/3

La Ferrari continua a lavorare sugli scarichi del motore 059/3: la squadra del Cavallino, che ha iniziato a coibentare i terminali a partire dal Gp del Belgio di Spa per recuperare una decina di cavalli di potenza, a Suzuka ha cambiato il materiale con cui cerca di limitare la dispersione di calore dei gas roventi.

Nell'immagine Effe 1 Tech, infatti, è possibile notare che il nuovo rivestimento è meno spesso, ma nel contempo dovrebbe garantire una maggiore capacità di recupero del calore utile a migliorare il rendimento della turbina e permettendo un recupero di energia della MGU-H più efficiente.

Prossimo articolo Formula 1
Caterham: smentite le voci sugli ufficiali giudiziari

Articolo precedente

Caterham: smentite le voci sugli ufficiali giudiziari

Articolo successivo

Will Stevens con la Marussia nelle libere di Suzuka

Will Stevens con la Marussia nelle libere di Suzuka
Carica i commenti