La presa freni McLaren staccata non funziona!

La presa freni McLaren staccata non funziona!

La squadra di Woking continua a modificare una soluzione che in pista non trova i valori della galleria

La McLaren insiste nell'inusuale presa d'aria dei freni posteriori: l'orecchio in carbonio è stato staccato dalla ruota perché gli aerodinamici hanno voluto creato una sorta di tunnel in una zona molto sensibile del retrotreno della deludente MP4-28. Già in Corea avevamo visto la seconda interpretazione di un progetto che doveva essere la grande trovata dei tecnici di Woking. L'idea, lanciata da un giovane aerodinamico della squadra, nelle simulazioni e in galleria del vento aveva dato dei riscontri molto interessanti, ma che, finora, non hanno trovato il conforto degli stessi dati in pista. Da Spa Francorchamps a Suzuka la soluzione è già stata rivista, ma senza i risultati che gli uomini di Tim Goss si aspettavano. Sulla carta il grande vantaggio dovrebbe essere dato dal fatto che grazie a questo tunnel si crea una depressione intorno alla ruota e, quindi, si possono realizzare delle prese dei freni minuscole, tali da non sporcare i flussi che generano il carico nel retrotreno. E' interessante anche il becco che si nota nella parte inferiore della "presa" in carbonio con il piccolo deviatore di flusso: quella è la zona nevralgica per creare la "minigonna termica" utile all'assetto Rake.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Jenson Button
Articolo di tipo Ultime notizie