Suzuka. Libere 3: spicca Webber, Vettel è ko col KERS

Suzuka. Libere 3: spicca Webber, Vettel è ko col KERS

Sebastian è solo nono con un problema tecnico. Seconda e terza le Mercedes con Alonso quinto

Mark Webber è riuscito a rompere la supremazia del proprio capitano nel terzo turno di prove libere del Gp del Giappone in programma a Suzuka. L'australiano ha portato al vertice la sua Red Bull RB9 con il tempo di 1'32"053 che migliora sensibilmente le prestazioni di ieri. Il tre volte campione del mondo, Sebastian Vettel, si è dovuto accontentare del nono tempo (1'33"036) dopo che la sua RB9 è stata costretta a fermarsi per un problema al KERS dopo soli otto giri. La notizia del giorno è che le due Mercedes non sono lontane da Mark Webber: Lewis Hamilton è secondo con 1’32”187 a poco più di un decimo dalla Red Bull Racing di testa, mentre Nico Rosberg con la seconda W04 è poco più lontano. Più staccato è Romain Grosjean con la miglior Lotus a 654 millesimi. In miglioramento anche la Ferrari che ha ridotto il suo distacco dal vertice a sette decimi con Fernando Alonso: lo spagnolo si è arrampicato fino alla quinta piazza pagando otto decimi dalla teorica pole, davanti al compagno di squadra Felipe Massa. Jenson Button ha portato la McLaren MP4-28 a ridosso della F138: l'inglese è settimo con 1'32"869 e si è messo alle spalle Kimi Raikkonen con l'altra E21 e Sebastian Vettel come abbiamo detto obbligato ad uno stop anticipato. Da segnalare l'incidente accaduto alla Spoon Curve a Adrian Sutil che è andato a sbattere contro le barriere per fortuna senza danni fisici e nemmeno troppo guai alla sua Force India che dovrebbe essere riparabile in tempo per le qualifiche. Da segnalare che su una pista impegnativa come Suzuka tutta la griglia, eccetto Jules Bianchi, è contenuta in un distacco di soli 3"7: il francese ha fatto lo shake down del telaio di scorta e ha dovuto tribolare più degli altri... FORMULA 1, Suzuka, 12/10/2013Classifica finale Prove Libere 3 1. Mark Webber - Red Bull-Renault – 1’32”053 - 17 2. Lewis Hamilton - Mercedes – 1’32”187 - 18 3. Nico Rosberg - Mercedes – 1’32”355 - 18 4. Romain Grosjean - Lotus-Renault – 1’32”707 - 26 5. Fernando Alonso - Ferrari – 1’32”800 – 14 6. Felipe Massa - Ferrari – 1’32”815 - 14 7. Jenson Button - McLaren-Mercedes – 1’32”869 - 17 8. Kimi Raikkonen - Lotus-Renault – 1’32”946 - 25 9. Sebastian Vettel - Red Bull-Renault – 1’33”036 - 8 10. Nico Hülkenberg - Sauber-Ferrari – 1’33”076 - 12 11. Sergio Perez - McLaren-Mercedes – 1’33”158 - 15 12. Jean-Eric Vergne - Toro Rosso-Ferrari – 1’33”260 -15 13. Daniel Ricciardo - Toro Rosso-Ferrari – 1’33”490 – 16 14. Pastor Maldonado - Williams-Renault – 1’33”638 - 17 15. Paul Di Resta - Force India-Mercedes – 1’33”660 – 19 16. Esteban Gutierrez - Sauber-Ferrari – 1’33”732 - 15 17. Valtteri Bottas - Williams-Renault – 1’33”955 - 18 18. Adrian Sutil - Force India-Mercedes - 1’34”773 – 8 19. Giedo van der Garde - Caterham-Renault – 1’37”905 - 20 20. Charles Pic - Caterham-Renault – 1’35”518 - 18 21. Max Chilton - Marussia-Cosworth – 1’35”844 - 16 22. Jules Bianchi - Marussia-Cosworth – 1’39”378 - 20

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Mark Webber , Lewis Hamilton , Nico Rosberg
Articolo di tipo Ultime notizie

Zona rossa: che cosa è trending ora