Hamilton: "Sebastian non ha alcuna colpa!"

condividi
commenti
Hamilton:
Redazione
Di: Redazione
13 ott 2013, 11:23

L'inglese della Mercedes deluso per l'urto al via con Vettel, ma crede ancora nel secondo posto nel Costruttori

Hamilton:
Lewis Hamilton era partito bene: poteva essere un cuneo che si infilava davanti alle Red Bull Racing, proprio come ha fatto Romain Grosjean con la Lotus. La corsa dell'inglese, invece, è durata poco: il contatto della ruota posteriore destra della Mercedes W04 con l'ala anteriore di Sebastian Vettel ha determinato la foratura che ha costretto l'inglese in pit lane: poi ha provato a ripartire ma un problema al fondo lo ha costretto al ritiro... "Ho fatto una partenza fantastica oggi pomeriggio, e sono scattato più rapidamente di entrambe le Red Bull per la prima volta nell'anno. Mark si è spostato sulla destra e, quindi, mi sono dovuto spostare pure io: Sebastian si è trovato in mezzo fra me e Romain. Nel leggero contatto che c'è stato, l'ala anteriore di Seb mi ha tagliato la gomma posteriore destra. Non è stata colpa sua, ma un fatto di gara che poteva succedere. Sono dispiaciuto per il ritiro più per i ragazzi della squadra che, in questo momento, stanno facendo un lavoro incredibile ma che non è stato ripagato da un bel risultato. Nelle prossime quattro gare cercherò di conquistare più punti possibili perché ancora credo nel secondo posto nel Campionato Costruttori della Mercedes".
Prossimo articolo Formula 1
La Lotus credeva di avere la tattica vincente!

Previous article

La Lotus credeva di avere la tattica vincente!

Next article

Alonso: "Buoni punti per il mondiale Costruttori"

Alonso: "Buoni punti per il mondiale Costruttori"

Su questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Lewis Hamilton Shop Now
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie