F1, GP di Spagna: Inaspriti i controlli per il taglio di Curva 2

A partire dal secondo taglio in Curva 2, i commissari esporranno bandiera bianca e nera ai piloti. Ogni altro taglio in Curva 2 fatto dal singolo pilota sarà segnalato alla Direzione Gara.

F1, GP di Spagna: Inaspriti i controlli per il taglio di Curva 2

Così come lo scorso anno, anche in questa stagione i commissari di gara di Formula 1 staranno particolarmente attenti ai tagli di pista che i piloti potrebbero fare in Curva 2 del Montmelo, pista che in questo fine settimana ospiterà il Gran Premio di Spagna, sesto appuntamento del Mondiale 2020.

Già lo scorso anno, al di là del cordolo fissato in quel punto, vennero installati dei dissuasori per fare in modo che i piloti non tagliassero la pista e prendessero vantaggio nei confronti degli avversari. Chi finiva largo, doveva passare all'esterno del dissuasore (a sinistra) per poi rientrare in pista in sicurezza.

Michael Masi, direttore di gara della Formula 1, ha rilasciato le nuove linee guida per i piloti proprio questa mattina. Queste dicono che vi saranno nuove norme ancora più restrittive riguardo la Curva 2.

Chi taglierà ripetutamente quella porzione di pista si vedrà recapitare tramite messaggistica FIA degli avvertimenti al proprio nox.

"A partire dalla seconda occasione in cui il pilota taglierà la Curva 2 nel corso della gara, a questo sarà mostrata la banidera bianca e nera. Ogni ulteriore taglio sarà poi segnalato ai commissari di gara".

"In tutti i casi il pilota dovrà rientrare in pista solo quando sarà sicuro di farlo e senza ottenere un vantaggio duraturo. I requisiti di cui sopra si applicheranno automaticamente a tutti i piloti che saranno giudicati essere andati oltre i limiti della pista. Ognuno di questi casi sarà giudicato individualmente".

Ricordiamo che da quest'anno in Curva 1 si trova una nuova zona asfaltata dopo l'introduzione del "long lap penalty" in MotoGP. Inoltre è stato allungato il cordolo in uscita da Curva 8, mentre le vie di fuga in ghiaia sempre in curva 8 ma anche in Curva 12 sono state allungate.

Sempre in Curva 12 è stata installata una nuova barriera TecPro, mentre è stato allungato il cordolo in Curva 15 per raggiungere l'ingresso della corsia box.

condividi
commenti
McLaren: Vandoorne torna riserva nel GP di Spagna

Articolo precedente

McLaren: Vandoorne torna riserva nel GP di Spagna

Articolo successivo

Alfa Romeo: Raikkonen stufo di chiudere la griglia

Alfa Romeo: Raikkonen stufo di chiudere la griglia
Carica i commenti