I fisioterapisti non fanno parte del corpo delle squadre

I fisioterapisti non fanno parte del corpo delle squadre

La FIA ha emesso un chiarimento regolamentare sul ruolo dei preparatori dei piloti nei team

La FIA ha emesso un comunicato per chiarire la posizione dei fisioterapisti nell'ambito dei team: se non verranno coinvolti in compiti utili al funzionamento delle monoposto non verranno contati come parte del personale che non deve superare il limite di 60 persone in pista. Il chiarimento è stato chiesto dalla Force India in quanto il team di Silverstone aveva incluso i suoi fisioterapisti nell'elenco dei 60 addetti della squadra, mentre altre formazioni del Circus non li hanno compresi. A seguito di un incontro che si è tenuto a Shanghai con i commissari sportivi al quale hanno partecipato anche i rappresentanti di Red Bull, Ferrari e Lotus è stato deciso che fino a quando i fisioterapisti non si interesseranno della macchina, non dovranno essere inclusi nell'elenco dei 60 dipendenti ammessi in pista. La squadra di Paul di Resta e Adrian Sutil dal Bahrein potrà contare su due meccanici in più...

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie