Pat Fry: "L'ottima partenza ci ha facilitato le cose"

Il direttore tecnico della Ferrari identifica il momento in cui si è rivelata la superiorità di Alonso

Pat Fry:
Pat Fry ora può sorridere: alla presentazione della F138 aveva detto che non sarebbe stato tranquillo fintanto che la Rossa non avesse vinto un Gran Premio. Alla terza gara della stagione, Fernando Alonso ha voluto togliere un po' di pressione al resposabile tecnico del Cavallino vincendo il suo 31esimo Gp che è il primo della F138: “L’ottima partenza di entrambe le vetture è stata certamente il miglior modo per iniziare la gara - ammette Fry -. Sapevamo che la Mercedes avrebbe avuto un degrado leggermente superiore e il doppio sorpasso su Hamilton all’inizio del quinto giro ci ha permesso di portarci subito in testa. Sapevamo anche che dopo il primo pit-stop saremmo rientrati nel traffico, senza la certezza di riuscire a superare le vetture che montavano gomme Medium: l’impresa è riuscita a Fernando dopo una sosta effettuata al sesto giro, mentre per Felipe – che ha pittato al settimo giro - è stato più difficile, soprattutto a causa di problemi di graining che non gli hanno permesso di concludere in posizioni più alte. Complessivamente le F138 hanno dimostrato di avere un buon ritmo e possiamo dirci soddisfatti. Ora però dobbiamo subito voltare pagina e concentrarci sulla gara in Bahrain, perché consapevoli del fatto di dover lavorare ancora molto sulla prestazione in qualifica se vogliamo sfruttare al massimo il passo in gara”.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Fernando Alonso , Felipe Massa
Articolo di tipo Ultime notizie