Rosberg: "Perez è davvero un pirla!"

Il tedesco della Mercedes deluso per l'ottavo posto, critica il comportamento del messicano

Rosberg:
Nico Rosberg ha dato del "pirla" a Sergio Perez. Il tedesco ha avuto parole poco edificanti nei confronti del messicano della McLaren che lo avrebbe chiuso ingiustificatamente negli ultimi giri anche se era meno veloce. Nico è rammaricato perché ha portato a casa solo un ottavo posto, mentre nelle prime fasi della corsa era quarto e sembrava avesse il potenziale per stare davanti alla Ferrari. Poi al pit stop quasi è arrivato al contatto con Sergio Perez mentre stava uscendo dalla sua piazzola e i commissari sportivi FIA hanno deciso di punirlo con un drive through. Dopo la penalità il tedesco è sciolato indietro, anche se il suo passo di gare era interessante... "Oggi ho fatto una buona partenza ed ero in una buona posizione fino al mio primo pit stop. Purtroppo c'è stato il fatto avvenuto mentre stavo lasciando la corsia dei box che alla fine mi è costato una posizione di vertice. All'interno del team analizzeremo cosa è andato storto dopo il pit stop, ma ci è stato subito chiaro che avremmo avuto una penalizzazione. A quel punto siamo passati ad una strategia più aggresiva con tre soste. Una scelta che ha funzionato per il nostro potenziale. Sono stato in grado di fare alcuni buoni sorpassi, fino a quando non mi sono trovato quel "pirla" (Sergio Perez ndr) non è bello quello che fa! Se ti sposti per difendere la posizione, non puoi ritornare in traiettoria! Le regole sono chiare! È stato giusto che abbia forato quella gomma. Poi ho provato a riprendere anche la Sauber, ma mi sono dovuto accontentare dell'ottavo posto: troppo poco per le nostre aspettative, ma almeno ho raccolto qualche punto...".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Nico Rosberg
Articolo di tipo Ultime notizie