Raikkonen è un osservato speciale in Lotus!

Raikkonen è un osservato speciale in Lotus!

Kimi rende bene in gara, ma i tecnici di Enstone non capiscono perché sia poco efficace in qualifica

Kimi Raikkonen in Lotus è un... osservato speciale. I tecnici di Enstone non si capacitano della differenza che emerge in qualifica fra Romain Grosjean e il finlandese. Nell'ultimo turno delle prove libere avevano addirittura mandato il terzo pilota, Davide Valsecchi, ad analizzare il comportamento in pista di "Iceman" chiedendo a lui una relazione sulle differenze di guida fra i due conduttori della squadra mero-oro. Il francese era pulito, molto redditizio e rispettoso delle gomme, mentre Kimi saltava sui cordoli con una monoposto molto critica che saltellava spesso sulle asperità, perdendo trazione. Kimi Raikkonen, però, una volta che entra nel clima di gara cambia pelle e diventa molto consistente: ancora una volta è stato autore di una rimonta che lo ha portato dal nono posto in griglia fino alla quinta piazza, mostrando un sorpasso da applausi... “È stata una gara piuttosto normale – ha dichiarato il finlandese - Ho fatto una brutta partenza pattinando per cui ho perso qualche posizione, mentre la macchina andava decisamente meglio dopo l’ultimo pit-stop: man mano che il serbatoio si stava svuotando la E21 sembrava più competitiva, per cui mi sono trovato molto a mio agio. Qui a Suzuka è difficile superare: perciò va bene così, abbiamo fatto quello che potevamo e abbiamo portato a casa più punti possibili“.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Kimi Raikkonen
Articolo di tipo Ultime notizie