Formula 1
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Evento concluso

GP del Giappone: piove a Suzuka ma niente tifone

condividi
commenti
GP del Giappone: piove a Suzuka ma niente tifone
Di:
12 ott 2019, 07:41

Una pioggia fortissima ha finora caratterizzato la giornata di stop che la F1 ha imposto al Circus, perché del tifone Hagibis non c'è stata traccia. Ecco come i team si sono preparati per evitare i danni in vista delle qualifiche e della gara di domani.

Al termine della seconda sessione di prove libere il paddock di Suzuka ha impostato la modalità ‘domenica sera’. Un’attività frenetica tra carrelli elevatori e squadre addette allo smontaggio di box e hospitality, ma questa volta non per l’abituale ritorno a casa, ma per le misure precauzionali prese per l’arrivo del tifone Hagibis.

Le indicazioni sono state chiare: smontare tutto ciò che può essere trascinato dai forti venti e prendere precauzioni alzando da terra tutto ciò che potrebbe essere danneggiato dalla notevole quantità di pioggia.

Le squadre hanno smontato tutte le postazioni sul muretto box, compresa l’attrezzatura dedicata ai pit-stop. I box sono stati sigillati con sacchi di sabbia, per evitare che il fiume d’acqua che scorrerà in pit-lane (in discesa sul circuito di Suzuka) possa infiltrarsi nei box. Una possibilità, quest’ultima, particolarmente temuta dalla Mercedes, essendo l’ultimo team in fondo alla corsia.

 

Il team campione del Mondo ha così deciso di trasferire molte attrezzature in un edificio esterno all’area del paddock. Le tensostrutture che fungono da hospitality sono state ancorate al suolo con dei cavi di sicurezza, ma c’è chi ha deciso di riporre molto materiale nelle case utilizzate per il trasporto, collocandole ad almeno mezzo metro da terra.

Il circuito, ufficialmente chiuso, sarà accessibile solo a due persone indicate da ciascun team per un sopraluogo che dovrebbe essere programmato nel pomeriggio, al fine di valutare la presenza di eventuali danni.

Una misura precauzionale, ma al momento sembra scongiurato il pericolo di imprevisti. Nella prima mattinata di Suzuka persiste una forte pioggia e un vento intenso, ma fortunatamente al momento molto meno violento rispetto alle previsioni della vigilia.

Scorrimento
Lista

Preparazione per il mal tempo con i sacchi di sabbia al GP del Giappone

Preparazione per il mal tempo con i sacchi di sabbia al GP del Giappone
1/7

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Team si preparano in pit lane per l'arrivo del tifone

Team si preparano in pit lane per l'arrivo del tifone
2/7

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Preparazione per il mal tempo al GP del Giappone

Preparazione per il mal tempo al GP del Giappone
3/7

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Preparazione per il mal tempo al GP del Giappone

Preparazione per il mal tempo al GP del Giappone
4/7

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Preparazione per il mal tempo al GP del Giappone

Preparazione per il mal tempo al GP del Giappone
5/7

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Preparazione per il mal tempo al GP del Giappone

Preparazione per il mal tempo al GP del Giappone
6/7

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
7/7

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Articolo successivo
Giappone maledetto per la Ferrari: quanti titoli persi lì

Articolo precedente

Giappone maledetto per la Ferrari: quanti titoli persi lì

Articolo successivo

Piloti: niente parco chiuso e weekend in due giorni

Piloti: niente parco chiuso e weekend in due giorni
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP del Giappone
Sotto-evento FP3
Location Suzuka
Autore Roberto Chinchero