Alonso continua a credere nel titolo

Alonso continua a credere nel titolo

Lo spagnolo spera nel rilancio a Montreal, dove la F10 dovrebbe tornare competitiva

Nonostante le grandi difficoltà incontrate in Turchia, Fernando Alonso continua a credere ciecamente nel potenziale della Ferrari e nelle sue possibilità di lottare per il titolo. L'obiettivo dello spagnolo per il Gp del Canada è dunque quello di tornare ad essere competitivo e raccogliere dei punti pesanti. "Siamo arrivati in Canada determinati, con l’obiettivo di disputare un buon Gran Premio, cercando di raccogliere il massimo dei punti possibili per rimanere in lotta per il campionato" ha spiegato il due volte campione del mondo. Proprio come Stefano Domenicali, anche Alonso pare convinto che le caratteristiche della F10 possano sposarsi bene con il tracciato di Montreal... "Abbiamo lavorato duramente nelle ultime due settimane per migliorare le prestazioni della monoposto. Il Canada richiede un pacchetto specifico per questo circuito dal basso carico aerodinamico e dai lunghi rettilinei. Abbiamo fiducia sulla competitività della monoposto su questa pista, anche perché il tracciato è simile a quello dell’Australia, dove la F10 si è comportata molto bene. Qui in Canada affronteremo il primo circuito della stagione che mette veramente a dura prova i freni e quindi è necessaria una preparazione specifica sulle prestazioni e sul raffreddamento dell’impianto frenante. Dai test effettuati con le simulazioni e sul banco prova sono convinto che abbiamo fatto un ottimo lavoro". Anche sul campionato Fernando pare avere le idee piuttosto chiare: la sua parola d'ordine sembra essere equilibrio. Il concetto cioè è di non esaltarsi nei momenti buoni e non abbattersi in quelli difficili, come ad esempio quelli vissuti ad Istanbul. "Finora abbiamo avuto degli alti e bassi e ce ne saranno altri. La cosa importante è non farsi trascinare dall’entusiasmo quando le cose vanno bene e non farsi prendere dallo sconforto quando vanno male. Dobbiamo essere costanti in quello che è un lungo campionato, nel quale stiamo lottando duramente con gli altri piloti in testa alla classifica. Mi aspetto che le nostre prestazioni migliorino sempre più perché questa squadra ha la reputazione di sviluppare la propria monoposto velocemente e credo saremo in lotta fino all’ultima gara di Abu Dhabi. Dobbiamo cogliere ogni opportunità che ci si presenterà davanti e tutto il team è concentrato sull’obiettivo di essere della partita quando a novembre terminerà la stagione. Complessivamente siamo ottimisti, ma siamo anche realisti e sappiamo che dobbiamo migliorare. Questa è una stagione molto interessante" ha concluso.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Gran Premio del Canada
Circuito Circuit Gilles-Villeneuve
Piloti Fernando Alonso
Articolo di tipo Ultime notizie