Spa, Libere 3: sul bagnato rispunta Webber

Spa, Libere 3: sul bagnato rispunta Webber

Dietro all'australiano c'è Hamilton che precede l'ottimo Alguersuari. Alonso è restato ai box

La terza sessione di prove libere inizia dopo 26 minuti di inattività con Daniel Ricciardo che copre un giro con la HRT, seguito a breve da Jaime Alguersuari e Sebastien Buemi con le Toro Rosso e da tutti gli altri. L'asfalto è molto bagnato e tutti scelgono le gomme rain, anche se non piove più e inizia a vedersi il segno della traiettoria che comincia ad asciugarsi. Innocue le uscite di pista di Bruno Senna (Lotus Renault) e Paul di Resta (Force India). A 17 minuti dalla fine Michael Schumacher passa alle gomme intermedie per verificare la tenuta delle Pirelli con un tracciato che resta molto bagnato: Sebastian Vettel non vuole cercare guai e torna alle rain. Nel finale è Mark Webber a spiccare il tempo di 2'08”988 che risulta il più veloce di soli 58 millesimi meglio di Lewis Hamilton (McLaren Mp4-26), mentre il sorprendente Jaime Alguersuari con la Toro Rosso è terzo in 2'09”931. Nella lista dei tempi non cercate le Ferrari: Alonso ha preferito risparmiare le gomme da bagnato e Massa ha chiuso solo un giro per verificare le condizioni di tenuta dell'asfalto prima della bandiera a scacchi, segno che la squadra di Maranello si sente piuttosto tranquilla prima delle qualifiche. Quarto è Jenson Button con la seconda McLaren davanti al campione del mondo Sebastian Vettel che continua a stare piuttosto coperto e guardingo. Il tedesco sta lavorando alla corsa di domani che sarà sull'asciutto e non ha voluto cercare guai inutili. In evidenza Adrian Sutil ottavo con la Force India, davanti a Bruno Senna (Lotus Renault) che ha fatto certamente meglio del compagno di squadra Petrov (solo 15.) sull'asfalto inondato d'acqua. FORMULA 1, Spa, 27/09/2011 Terza sessione di prove libere 1. Mark Webber - Red Bull-Renault – 2'08”988 2. Lewis Hamilton - McLaren-Mercedes - 2'09”046 3. Jaime Alguersuari - Toro Rosso-Ferrari – 2'09”931 4. Jenson Button - McLaren-Mercedes – 2'10”257 5. Sebastian Vettel - Red Bull-Renault – 2'10”402 6. Sebastien Buemi - Toro Rosso-Ferrari – 2'10”580 7. Nico Rosberg - Mercedes – 2'10”837 8. Adrian Sutil - Force India-Mercedes – 2'11”437 9. Bruno Senna - Lotus Renault – 2'11”664 10. Michael Schumacher - Mercedes – 2'11”667 11. Paul di Resta - Force India-Mercedes – 2'11”874 12. Heikki Kovalainen - Team Lotus-Renault – 2'13”036 13. Pastor Maldonado - Williams-Cosworth – 2'13”074 14. Kamui Kobayashi - Sauber-Ferrari – 2'13”182 15. Vitaly Petrov - Lotus Renault – 2'13”290 16. Rubens Barrichello - Williams-Cosworth – 2'13”778 17. Sergio Perez - Sauber-Ferrari – 2'14”334 18. Jarno Trulli - Team Lotus-Renault – 2'14”682 19. Jerome D'Ambrosio – Virgin-Cosworth – 2'17”159 20. Timo Glock - Virgin-Cosworth – 2'18”039 21. Daniel Ricciardo - HRT-Cosworth - 2'19”001 22. Tonio Liuzzi - HRT-Cosworth – 2'19”597 23. Felipe Massa - Ferrari – 2'22”454 24. Fernando Alonso - Ferrari – s. t.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag ginevra