Alonso: "Questa volta possiamo parlare di sfortuna"

Lo spagnolo è sicuro che la Ferrari avrebbe potuto tenere il passo di Vettel senza il guaio al DRS

Alonso:
Fernando Alonso non se la prende. Il ferrarista commenta con una certa serenità il deludente ottavo posto con la F138: lo spagnolo aveva in mano una monoposto che poteva essere vincente, ma Fernando è stato handicappato dal mancato funzionamento del DRS e ha dovuto fare ricorso a tutto il mestiere per cercare di mettere in saccoccia qualche punticino utilissimo per il mondiale... "E' stata una gara molto difficile: con il DRS ko è quasi impossibile fare dei sorpassi se si è nel gruppo. Torno di nuovo a parlare di sfortuna e questa volta non ci sono dubbi sul fatto che non ci sono stati errori, visto che in Malesia è rimasta l'incertezza fra la sfortuna e lo sbaglio. Non ci era mai successo di avere un problema all'ala mobile". La Ferrari poteva tenere il ritmo della Red Bull di Vettel? "Non so che agara ha fatto Vettel, ho solo lottato un po' con Webber. Posso dire che quando si è al comando di un Gp è più facile preservare le gomme: non si è in battaglia e tutto diventa più gestibile. Della stessa cosa avevamo beneficiato noi in Cina: sono sicuro che se fossimo stati in lotta, la gara avrebbe preso un'altra piega".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Fernando Alonso
Articolo di tipo Ultime notizie