Yeongam, Qualifiche: Webber davanti a Vettel

Yeongam, Qualifiche: Webber davanti a Vettel

La prima fila è tutta Red Bull Racing con Hamilton terzo e Alonso quarto con la Ferrari

Mark Webber torna in pole position dal Gp di Monaco: l'australiano è riuscito ad essere il più veloce in 1'37"242, soffiando la posizione al palo a Sebastian Vettel per 74 millesimi! La Red Bull Racing monopolizza la prima fila, con il tedesco era contrariato di essersi trovato davanti il compagno di squadra che totalizza l'undicesima pole della carriera. Il bi-campione del mondo si è lamentato per aver trovato Felipe Massa nel suo giro di rallentamento, ma ha ammesso di non aver effettuato un giro ideale come nei run precedenti. La RB8, comunque, ha confermato una superiorità tecnica indiscutibile: la McLaren di Lewis Hamilton che è terza è stata distanziata di tre decimi, mentre la Ferrari è riuscita a fare meglio delle previsioni con Fernando Alonso che si issa in seconda fila. La Rossa ha mostrato di poter tenere il passo della McLaren, ma è inferiore specie nell'ultimo settore alla Red Bull Racing: lo spagnolo ha deciso di rodare le gomme Super Soft per trarre il massimo potenziale della F2012 che accusa sottosterzo nella parte centrale del tracciato. Kimi Raikkonen con la Lotus al debutto con la E20 dotata degli scarichi con l'effetto Coanda è riuscito a conquistare la terza fila a oltre tre decimi da Mark Webber: il finlandese ha preceduto la seconda Ferrari, quella di Felipe Massa che si è dovuta difendere per soli 50 millesimi dalla seconda Lotus di Romain Grosjean. Nico Hulkenberg con la Force India precede le due Mercedes di Nico Rosberg e Michael Schumacher che chiudono il blocco dei piloti della top ten. In Q2 c'è una vittima illustre: si tratta di Jenson Button con la McLaren: l'inglese nell'ultimo giro è autore di un lungo in staccata e si trova le bandiere gialle per la Toro Rosso di Daniel Ricciardo ferma al bordo della pista. I piloti sono costretti a ridurre il passo. Il più veloce resta Sebastian Vettel con 1'37"7 che ha risparmiato un treno di gomme nuove per la Q3, ma Fernando Alonso è stato la sorpresa con la Ferrari capace di 1'37"9. Fuori le due Sauber di Sergio Perez e Kamui Kobayashi, la Williams di Pastor Maldonado e le due Toro Rosso di Jean-Eric Vergne e Daniel Ricciardo. In Q1 si registra l'esclusione di Bruno Senna con la Williams che usa un treno di Super Soft nel tentativo di passare alla seconda fase, mentre Narain Karthikeyan è stato costretto ad un testacoda perché si è trovato completamente senza freni alla prima staccata importante. L'indiano è riusciuto a rientrare ai box, ma non ha più girato. Sebastian Vettel è stato il più veloce in 1'38"202 e il pilota della Red Bull ha fatto il tempo con le gomme Soft come i primi tre, mentre Fernando Alonso e tutti gli altri hanno usato un treno di Super Soft. FORMULA 1, Yeongam, 13/10/2012 Prove ufficiali 1. Mark Webber - Red Bull-Renault - 1'37"242 2. Sebastian Vettel - Red Bull-Renault - 1'37"316 3. Lewis Hamilton - McLaren-Mercedes - 1'37"469 4. Fernando Alonso - Ferrari - 1'37"534 5. Kimi Raikkonen - Lotus-Renault - 1'37"625 6. Felipe Massa - Ferrari - 1'37"884 7. Romain Grosjean - Lotus-Renault - 1'37"934 8. Nico Hulkenberg - Force India-Mercedes - 1'38"266 9. Nico Rosberg - Mercedes - 1'38"361 10. Michael Schumacher - Mercedes - 1'38"513 Eliminati al termine della Q2: 11. Jenson Button - McLaren-Mercedes - 1'38"441 12. Sergio Perez - Sauber-Ferrari - 1'38"460 13. Kamui Kobayashi - Sauber-Ferrari - 1'38"594 14. Paul di Resta - Force India-Mercedes - 1'38"643 15. Pastor Maldonado - Williams-Renault - 1'38"725 16. Daniel Ricciardo - Toro Rosso-Ferrari - 1'39"084 17. Jean-Eric Vergne - Toro Rosso-Ferrari - 1'39"340 Eliminati al termine dalla Q1: 18. Bruno Senna - Williams-Renault - 1'39"443 19. Vitaly Petrov - Caterham-Renault - 1'40"207 20. Heikki Kovalainen - Caterham-Renault - 1'40"333 21. Charles Pic - Marussia-Cosworth - 1'41"317* 22. Timo Glock - Marussia-Cosworth - 1'41"371 23. Pedro de la Rosa - HRT-Cosworth - 1'42"881 24. Narain Karthikeyan - HRT-Cosworth - senza tempo * Perde 10 posizioni per aver sostituito il motore

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Mark Webber , Lewis Hamilton , Sebastian Vettel
Articolo di tipo Ultime notizie