Lotus: c'è un supporto dell'ala anteriore più corto

condividi
commenti
Lotus: c'è un supporto dell'ala anteriore più corto
Giorgio Piola
Di: Giorgio Piola
09 apr 2015, 12:20

Nick Chester modifica la E23 Hybrid alla ricerca dei primi punti iridati con il motore Mercedes

La Lotus non è contenta di quanto ha raccolto finora con la E23 Hybrid dotata del motore Mercedes visto che è ancora a zero punti nel mondiale Costruttori. Il team di Enstone in Cina conta di invertire la tendenza. Nick Chester, direttore tecnico della squadra, ha fatto modificare l'attacco dell'ala anteriore al muso: in Malesia il pilone era a tutta larghezza, mentre nella pit lane di Shanghai è apparsa una versione molto più corta.

Prossimo articolo Formula 1

Su questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Pastor Maldonado, Romain Grosjean
Autore Giorgio Piola
Tipo di articolo Ultime notizie